Aversa

Biblioteca Studi Filosofici: perché non ad Aversa?

 AVERSA. L’Istituto Italiano di Studi Filosofici ad Aversa? E perché no. Dopo la “cacciata” della creatura del professore Gerardo Marotta dall’attuale sede, perché la città normanna non indica quale possibile sede del famosissimo istituto il complesso di San Domenico, …

… nel cuore del centro storico cittadino, già Palazzo di Città e biblioteca? Il complesso conventuale in questione doveva ospitare la sezione distaccata del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, ma, come oramai tutti sanno, la nostra città perderà anche quest’ultima.

Allora, considerato i tantissimi soldi già spesi (si parla di alcuni milioni di euro), per non gettare il tutto a mare, i nostri amministratori potrebbero rivolgersi all’illustre studioso napoletano per offrire ospitalità ad un istituto che rappresenta una vera e propria ricchezza per la cultura mondiale e non solo nazionale.

Utopia? Marotta non verrà mai ad Aversa? Chi può dirlo, se possibile le Istituzioni nostrane facciano il primo passo, poi si vedrà. Spesso quelli che sembrano sogni irrealizzabili divengono realtà? Chi trenta anni fa avrebbe ipotizzato l’università ad Aversa? Eppure oggi ci sono due facoltà.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico