Trentola Ducenta

Sversamento illecito di rifiuti: denunce a raffica

 TRENTOLA DUCENTA. Non si ferma l’opera di controllo del territorio e di repressione degli atti di sversamento selvaggio di rifiuti pericolosi e non, che ha già portato alla denuncia ed all’elevazione di una consistente contravvenzione ai danni di un piccolo imprenditore aversano.

E, continuando nell’annunciata azione di accertamento e di approfondimento della tipologia dei rifiuti abbandonati nel tentativo di individuare la provenienza degli stessi, la polizia municipale è riuscita ad identificare alcuni dei responsabili dell’abbandono di materiali di risulta delle lavorazioni delle proprie aziende. Si tratta di un noto negozio di articoli sportivi di Teverola, di un calzaturificio di Trentola Ducenta e di un autoricambi di San Marcellino. Tali aziende oltre a dover pagare multe salatissime saranno costrette a provvedere alla rimozione dei rifiuti abbandonati e subiranno una denuncia all’autorità giudiziaria.

“Proseguiremo – afferma il sindaco Michele Griffo – nella nostra opera di contrasto a questi atti criminali. Si tratta di una battaglia di civiltà, in quanto non è tollerabile che il nostro territorio venga quotidianamente avvelenato da irresponsabili criminali che operano nelle nostre zone. Con l’istituzione delle Guardie ambientali completeremo un percorso diretto a debellare il fenomeno dell’abbandono scriteriato di rifiuti sul territorio comunale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico