Trentola Ducenta

La polizia municipale prolunga l’orario di servizio

 TRENTOLA DUCENTA. L’opera di riorganizzazione della polizia municipale continua incessante. Ultima novità in ordine di tempo, introdotta dall’amministrazione comunale del sindaco Michele Griffo è quella del prolungamento dell’orario di servizio fino alle ore 22.

Un provvedimento diretto ad assicurare le presenza in città degli agenti della Polizia municipale in orari finora non praticati ma che, in realtà, necessitavano di una azione di controllo e vigilanza in quanto molti cittadini d’estate, per sfuggire alla calura ed in cerca di refrigerio, si riversano nelle piazze e nei luoghi di ritrovo della città. La nuova è più attenta organizzazione del servizio della Polizia municipale sta dando i suoi frutti anche nella difesa del territorio.

E mentre si stanno organizzando interventi in via IV Novembre, sono stati portati a termine controlli e accertamenti contro il fenomeno dello sversamento selvaggio di rifiuti, attuato per la quasi totalità da persone che provengono dai paesi limitrofi. Una multa di seicento euro è stata elevata a carico di un cittadino di Giugliano, mentre accertamenti sono in corso a carico di un titolare di una rivendita di pneumatici di un paese limitrofo e di un produttore di scarpe del borgo di Aversa che sarebbero responsabili dello sversamento di rifiuti pericolosi, scarti di pellame e pneumatici usurati, sul territorio di Trentola Ducenta.

Controlli e appostamenti sono stati effettuati oltre che nella zona del Cimitero di Ducenta anche in altre zone “calde” della città per combattere il fenomeno dell’abbandono di rifiuti pericolosi che spesso avviene ad opera di extracomunitari assoldati da imprenditori senza scrupoli che intendono disfarsi di materiali di risulta della lavorazione delle scarpe o di altri rifiuti speciali in maniera illegale.

“Siamo determinati – afferma Griffo – a difendere con tutte le nostre forze e con tutti i mezzi a nostra disposizione il nostro territorio e la salute dei nostri cittadini. Stiamo provvedendo a svolgere ulteriori indagini per identificare i responsabili degli sversamenti selvaggi per elevare nei loro confronti pesanti contravvenzioni e per denunciarli alla pubblica autorità. Puntiamo, inoltre, ad instaurare la massima collaborazione con i cittadini di Trentola Ducenta ed a tal proposito stiamo pensando ad alcune modifiche al regolamento per il conferimento dei rifiuti che vadano in questa direzione”.

Intanto, al fine di scoraggiare i malintenzionati e per individuare i criminali ambientali che inquinano il territorio sarà utilizzato anche il servizio di videosorveglianza, già operante in alcune zone della città.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico