Trentola Ducenta

Campo di animazione di strada al Pime

 TRENTOLA DUCENTA. E’ iniziato il 27 luglio e si concluderà il 5 agosto il “Campo di animazione di strada”. Una formula moderna che negli ultimi anni sta riscuotendo consenso specialmente presso i giovani che si vedono avvicinare da compagni di strada, giovani in ricerca di valori, in ricerca di Dio.

Il raduno, della durata di dieci giorni, lo guidano padre Giovanni del Pime (Pontifico Istituto Missioni Estere) e suor Chiara delle Missionarie dell’Immacolata. I due durante l’anno seguono il Gruppo Giovani e Missione. I partecipanti al Campo, una quarantina, provengono da Milano e da diverse città della Campania. Questo è il tema scelto: “Evangelizzare attraverso i sensi”, che si attua con tanti gesti che invitano alla festa. Tre i testimoni scelti come modelli: padre Clemente Vismara (1897-1988), don Tonino Bello (1935-1993) e la Serva di Dio Magdalaine Debrel (1904-1964), una impegnata laica francese.

Le prime giornate del Campo trascorrono tra momenti di formazione e momenti di preparazione di mini e coreografie da presentare nelle piazze dove i giovani sono soliti incontrarsi. Dal 1 al 5 agosto, dopo il tramonto, i campisti vi aspettano rispettivamente alla villa comunale di Napoli, sul litorale domitio, in via Napoli a Pozzuoli, Bacoli e ancora Pozzuoli, in piazza Santa Maria.

L’invito è rivolto specialmente ai giovani che quella sera vorranno giocare, danzare, scambiare qualche idea, trovare un prete nella chiesa vicina “per chiacchierare” davanti a Gesù eucaristico. Per saperne di più telefonare a padre Giovanni Tulino: 331.927.24.74.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico