Teverola

Rifiuti, Teverola Avanti: “Pagare stipendi con indennità di carica”

Di Matteo e Di ChiaraTEVEROLA. Il gruppo consiliare “Teverola Avanti” ha prodotto una proposta indirizzata al sindaco, per cercare di affrontare concretamente la problematica delle spettanze mensili da corrispondere agli operatori ecologici.

Nella missiva è richiesto un atto di responsabilità da parte di tutti, i lavoratori del Cub impiegati sul cantiere di Teverola, non percepiscono gli emolumenti da circa tre mesi; il perdurare di tale situazione, oltre a creare notevoli difficoltà nella sfera privata di ogni singolo lavoratore, potrebbe far ricorrere le maestranze al diritto allo sciopero come segno di civile protesta.

“Una possibile contestazione – affermano i consiglieri del gruppo Di Matteo e Di Chiara– creerebbe un blocco della raccolta rifiuti (come già accaduto per la mancanza di copertura assicurativa degli automezzi) che, in questa stagione produrrebbe notevoli difficoltà igienico-sanitarie a tutta la cittadinanza”.

Preso atto che con la determina numero 171 del 16 luglio 2012 sono state corrisposte, le indennità mensili agli amministratori comunali per uno stanziamento di circa 50mila euro come di seguito riportato, il gruppo “Teverola Avanti” propone con il budget delle indennità di carica degli amministratori, di anticipare almeno una mensilità agli operatoti ecologici del cantiere di Teverola.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico