Succivo

“Emilio”, la Blow Up chiede sostegno per nuovo cortometraggio

 SUCCIVO. Ad un anno dall’uscita del nostro film breve Corti, che ha regalato l’emozionante interpretazione di Leo Gullotta e tantissimo successo in giro per i festival, inizia un nuovo cammino produttivo per la Blow Up Film, che questa volta porterà nella bella e suggestiva terra del Salento.

Un progetto che vedrà la co-produzione della cooperativa Mutamenti, che già tantissimo ha fatto e sta facendo a Caserta con il Teatro Civico 14, la giovanissima casa di produzione salentina Virulentia Film e la collaborazione preziosa dell’Apulia Film Commission attraverso il CinePorto di Lecce.

Con “Emilio”, questo è il titolo del nuovo cortometraggio, la Blowup ha bisogno però di sostegno diretto. L’idea è quella di chiedere di diventare “produttori” con 50 euro. Il progetto di produzione dal basso è reso necessario vista anche la difficoltà di reperire finanziamenti in un momento così difficile per l’economia. 100 persone, amici, sostenitori, appassionati che insieme alla Blowup hanno voglia di raccontare un’altra storia ancora e che consentano di raggiungere il budget minimo di 5000 euro per realizzare il film.

Con la quota, oltre a diventare di fatto co-produttori del film, si potrà acquistare in anticipo il dvd del cortometraggio.

www.produzionidalbasso.com/pdb_1328.html

www.blowupfilm.org

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico