Sant’Arpino

Pd, Lettera: “Aperto al confronto, ma niente personalismi”

Salvatore LetteraSANT’ARPINO. “Nelle fasi preliminari della celebrazione del congresso, tenutosi il 27 Luglio nella sala consiliare del Comune di Sant’Arpino, è stato accolta da tutti i presenti con interesse e soddisfazione la proposta del segretario provinciale, Dario Abbate, di aggiornare la consumazione del congresso dopo la pausa estiva”.

Lo fa sapere il delegato regionale del Partito Democratico, e assessore del comune di Sant’Arpino, Salvatore Lettera, per il quale “il Pd deve essere aperto a tutti quelli che condividono i principi, le regole, le norme, l’etica e la morale che da sempre contraddistingue il nostro partito. Da sempre sono aperto a confrontarmi con tutti quelli che serenamente, nello stesso spirito costruttivo di collaborazione, estranei da personalismi e provocazioni, hanno come unico scopo quello di far crescere il partito con iniziative e proposte valide a sostegno di tutti”.

Lettera ringrazia, “oltre agli iscritti, le associazioni, i rappresentanti di altri partiti, tutti i cittadini presenti, il segretario provinciale Abbate, il responsabile organizzativo provinciale Giovanni Cusano, il vicesegretario provinciale e garante del congresso Ludovico Feole, il consigliere comunale Domenico Cammisa, l’ex assessore del comune di Sant’Arpino Felice D’Antonio e l’ex delegato nazionale del Pd ed ex assessore Roberto Iavarone e un componente storico del Pd Giovanni Ciuonzo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico