Sant’Arpino

Futura: “La Giunta Di Santo non ha più la maggioranza”

 SANT’ARPINO. Questa calda estate 2012 sarà ricordata come quella che ha visto evaporare definitivamente la coalizione che sosteneva l’esecutivo guidato dal sindaco “senza parola”.

Demolita dalle scellerate scelte “pseudo-politiche” del triunvirato Di Santo- Brasiello- Benzinaio, quella che una volta era “Alleanza Democratica” si è dissolta come neve al sole, perdendo giorno dopo giorno esponenti di primo piano. Nel corso degli anni sono andati via il vicesindaco, l’assessore ai lavori pubblici, il capogruppo consiliare e il consigliere con funzioni di assessore all’Unione dei Comuni Atellani. Persone con un forte senso di responsabilità che non hanno voluto condividere scelte scellerate che stanno facendo di Sant’Arpino un comune privo di guida ed indirizzo politico ed amministrativo.
Dopo una tale emorragia di esponenti qualsiasi amministratore dotato di un minimo di buon senso avrebbe dato vita ad una verifica politica ed amministrativa, prendendo atto, al termine della stessa, di non avere più una maggioranza consiliare. Ma ormai i nostri triunviri, credendosi realmente simili a Cesare, Pompeo e Crasso, hanno fatto finta di nulla e continuano a governare, o meglio a spartirsi il potere, come se nulla fosse, fregandosene altamente delle più elementari regole democratiche. Un modus operandi che scandalizza qualsivoglia politico di buon senso e che dovrebbe far riflettere alcuni professionisti che imperterriti continuano a far parte di questa maggioranza a discapito del loro prestigio politico personale.
Noi di Sant’Arpino Futura ci poniamo come alternativi a questo sistema consci del fatto che per “servire” i propri concittadini ci vogliono ben altri principi, fondati sulla trasparenza, la partecipazione ed il confronto. Vogliamo per questo creare un orizzonte nuovo per la nostra amata Sant’Arpino avendo al nostro fianco chiunque, a partire dai giovani, crede necessario un rilancio della vita politica, sociale e culturale della nostra comunità. Per questo senza alcuna pregiudiziale saremo lieti di avere con noi quanti credono nel cambiamento e nella voglia di rinnovare, e senta in sé quello spirito di servizio indispensabile per mettersi a disposizione dei nostri concittadini.

Siamo certi che nel nostro percorso incontreremo tante persone che con idee e programmi costruiranno insieme a noi una Sant’Arpino Futura che torni ad essere il paese guida dell’area atellana ed una delle eccellenze dell’intera Terra di Lavoro e di tutta la Campania, facendo dimenticare per sempre il triste periodo del sindaco “senza parola” e del triunvirato Di Santo- Brasiello-Benzinaio!
Sant’Arpino Futura

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, albero crolla in Via Pastore: allarme di Golia (Pd) - https://t.co/lzndb9ohRR

Santa Maria Capua Vetere, cinema all'aperto all'Anfiteatro Campano - https://t.co/8e8cZUF0t8

Cesa, disagi per raccolta rifiuti: Dhi annuncia di lasciare servizio il 30 giugno https://t.co/FLOf4xaKFM

Aversa, evade dai domiciliari: arresto-bis per un 65enne https://t.co/XMkJlWIMSE

Condividi con un amico