Santa Maria C. V. - San Tammaro

Disinfezione, al via la campagna di Comune e Asl

 SANTA MARIA CV. Tutto pronto per la campagna di disinfezione e derattizzazione approntata dall’Asl e dal Comune sul territorio cittadino.

L’azienda sanitaria – che ha già eseguito una disinfezione lo scorso 11 luglio – ha comunicato il calendario dei prossimi interventi: il 30 luglio ci sarà una derattizzazione e il 20 agosto una disinfezione. Da parte loro, l’amministrazione comunale e l’assessore delegato Donato Di Rienzo hanno predisposto un intervento diretto, con un’azione di disinfezione e disinfestazione programmata per il 6 e 7 agosto dalle ore 23 in poi, nonché con una deblattizzazione supplementare l’8 agosto, dalle 7 del mattino.Inoltre, la ditta Dhi, che si occupa del servizio di raccolta dei rifiuti in città, effettua regolarmente il posizionamento di esche per ratti, eventualmente su specifica segnalazione dell’ufficio comunale competente.

Intanto, nell’ottica di una sensibilizzazione per le tematiche ambientali e per il decoro cittadino, si è svolta lunedì mattina la campagna “Cleaning Attack”, con un intervento di pulizia dell’area archeologica dell’anfiteatro campano, alla quale hanno preso parte i rappresentanti della Libera Associazione Disoccupati (Rosario De Crescenzo, Francesco Morlando, Giuseppe Pomponio, Paolo Monaco, Daniela Damiano, Luigi Alessandro Rinaldi e l’imprenditore edile Giovanni Boccolato), nonché i cittadini Antonio e Gaia Di Sarno, Sara Pennacchio, Assunta Frasto.

“A tutti loro – dichiara l’assessore Di Rienzo – va il mio ringraziamento personale e quello dell’intera amministrazione comunale per l’impegno e per la sensibilità dimostrata”.

Domenica scorsa, infine, si è tenuta la giornata dell’applicazione gratuita del microchip per la registrazione all’anagrafe canina, promossa dall’assessore alla Sicurezza Carlo Russo.

Si ricorda che il microchip è obbligatorio, oltre che utilissimo, e che i proprietari di cani devono provvedere all’iscrizione dei propri animali all’anagrafe entro due mesi dalla nascita o dall’acquisizione in possesso. Per l’inottemperanza a tale obbligo, la legge prevede una sanzione pecuniaria. L’applicazione del microchip può essere eseguita gratuitamente nella postazione dell’Asl all’interno del canile municipale ogni mercoledì, dalle 9 alle 12.30.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico