Orta di Atella

Cioffi, Minichino e Guido: “Maggioranza senza programmi”

 ORTA DI ATELLA. A più di due anni dalle elezioni, la maggioranza evita un confronto vero e trasparente con l’opposizione, per nascondere un completo disorientamento; …

veti personalistici e profonde divergenze hanno fatto si che si arrivasse addirittura alla non presentazione in Consiglio Comunale del Sindaco e consiglieri di maggioranza ,in cui trai vari punti all’ordine del giorno si sarebbe discusso,la perdurante criticità della situazione economico-finanziaria dell’Ente,al fine di indurre l’amministrazione, ormai incosciente, egoista, ad attuare le eventuali misure correttive da applicare alla data odierna, per evitare che l’Ente incorra nel dissesto.

Evitare il confronto in sede consiliare, massimo organo di rappresentanza della cittadinanza, e accusare le persone di essere solo dei dilettanti, attraverso un comunicato di stampa testimonia l’esistenza di una maggioranza interessata solo a strumentalizzare questioni importanti e a cavalcare le paure delle persone per mietere consensi elettorali. I consiglieri di Fli ribadiscono la chiara volontà di non sottrarsi al confronto, prerogativa invece dell’attuale maggioranza, e ricordano a tal proposito di essere stati gli unici promotori di un consiglio comunale aperto,in applicazione dei principi di democrazia partecipata.

Assumersi le proprie responsabilità per la costruzione di un futuro sano anche partendo da premesse che potrebbero sembrare impopolari deve essere un imperativo categorico per tutti quei consiglieri che tengono allo sviluppo della propria città. Questa maggioranza dovrebbe pienamente capire che se si vuole fare politica e farla bene la si deve fare deliberando in modo costruttivo, positivo con atti e provvedimenti seri”.

Chiediamo perciò che la maggioranza faccia immediatamente chiarezza su queste vicende, esponendo senza ambiguità l’orientamento ufficiale dell’Amministrazione comunale, e non si sottragga ad un dibattito costante con l’opposizione nelle sedi istituzionali e in consigli comunali aperti al paese. Questa situazione può essere definita in un solo modo: fuga dalla realtà. Il fatto che la maggioranza non si è presentata dà la chiara dimostrazione delle spaccatura all’interno di un calderone di persone ,basato solo su logiche di spartizione, e non su programmi.

Cosa sta facendo questa amministrazione? “Dorme”! Come opposizione abbiamo la nostra unità e siamo seriamente preoccupati per le sorti del paese. Dobbiamo sottolineare ancora una volta il totale immobilismo della maggioranza, pericolosamente unito ad una grave mancanza di programmazione.Questa maggioranza non ha prodotto nulla rispetto al passato ,non c’è una politica di rilancio, non un piano per le politiche sociali.

Non si fanno progetti sul patrimonio comunale né sul bilancio comunale. A questo punto: meglio restare cosi o tornare alle urne? Manca una programmazione seria, manca un piano di riorganizzazione della macchina comunale.

E il nostro partito continua a battersi sull’illegittimità delle nomine dei dirigenti . Potremmo andare avanti a lungo: parlare ad esempio del problema rifiuti, delle scuole inagibili. Nessuno calpesterà più la nostra buona fede, né farà scempio della nostra disponibilità e progettualità; metteremo la nostra capacità politica ed organizzativa, ed il nostro senso di responsabilità, alla creazione di coalizioni omogenee, capaci non solo di distruggere, ma di costruire un futuro di “buona amministrazione locale” operando d’intesa con tutte quelle forze politiche, singoli Consiglieri Comunali, movimenti civici e categorie sociali che seriamente vorranno impegnarsi per la realizzazione di un nuovo progetto politico, che passi attraverso una reale rifondazione della Politica, vicina ai bisogni della nostra gente e lontana da conflittualità permanenti, che sarebbero difficilmente ed ulteriormente incomprensibili dai nostri incolpevoli concittadini, sempre più lontani da questa classe politica e certamente meritevoli di maggiori attenzioni.

I consiglieri comunali Carlo Cioffi, Stefano Minichino, Ermanno Guido

Partito “Futuro e Libertà”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico