Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Piazza (Pdl): “Ed ora si riconosca la vittoria!”

Giuseppe PiazzaMONDRAGONE. Dopo il responso degli elettori, dopo la certificazione della Commissione elettorale circondariale, è giunta, adesso, anche la sentenza del Tar Campania che decreta e conferma il risultato elettorale delle amministrative di maggio scorso.

E’, dunque, arrivato il momento per chi ha proposto ricorso avverso il risultato elettorale che ne riconosca l’esito! E ammetta, ufficialmente e senza più esitazioni, la vittoria del sindaco Schiappa quale primo cittadino di Mondragone.

Se non è bastato uno scarto di oltre 4.800 voti di preferenza tra il sindaco Schiappa ed il candidato Cennami, se non è bastata la vittoria al primo turno del Consigliere provinciale (cosa mai avvenuta prima) contro gli altri 4 candidati sindaci e se non è bastata la certificazione degli organi deputati al controllo, si riconosca la sentenza del Tribunale per ammettere la sconfitta e quella del proprio progetto. Non si pretendeva che accadesse come avviene negli Stati Uniti e che, quindi, lo sconfitto Cennami telefonasse al sindaco Schiappa per congratularsi della vittoria conseguita, ma non ci si aspettava nemmeno il riscorso ad un tribunale per sovvertire la volontà degli elettori.

L’auspicio del Popolo della Libertà è che ora, una volta sentenziata la vittoria elettorale di Schiappa, quella parte di opposizione che ha prodotto ricorso, si proponga senza alcun tipo di pregiudizio, come interlocutrice nei confronti dell’amministrazione comunale per le problematiche che vive la città e, di certo, troverà una maggioranza pronta ad ascoltarla sempre, così come è pronta ad ascoltare qualsiasi altra forza politica di opposizione.

Come annunciato già dal Sindaco nel primo Consiglio Comunale, siamo pronti al dialogo con tutti coloro che pongono sul tappeto questioni riguardanti le tante difficoltà che affliggono il territorio e siamo pronti, insieme, ad affrontarle per il bene della comunità. Il sindaco eletto rappresenta tutta la città, ma le forze politiche presenti in Consiglio comunale sono portatrici degli interessi generali del paese e sta alla loro capacità, pertanto, interpretare e risolvere quanto i cittadini chiedono nell’espressione del loro voto.

Giuseppe Piazza – coordinatore Pdl Mondragone

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico