Nola - Cimitile - Visciano - Tufino - San Paolo Bel Sito

A Carinola la sesta edizione di “Lunarte”

 CARINOLA. Si alza il sipario sulla sesta edizione di ‘Lunarte’, il festival che unisce avanguardia e tradizione, in programma per le sere del 11 e 12 agosto, tra le vie e le piazze più incantevoli di Carinola.

Ideato dall’associazione carinolese “Circuito socio-Culturale Caleno” con il patrocinio del Comune di Carinola, anche quest’anno Lunarte propone un cartellone di altissima qualità. Teatro contemporaneo, proposte musicali scelte fra le più interessanti del panorama artistico italiano, esposizioni di fotografia e artigianato si alterneranno tra i vicoli e i suggestivi portoni delle case.

Vicoli, portoni e corti, come ogni anno messi a disposizione dall’amministrazione e dai cittadini di Carinola, si trasformeranno in originalissimi spazi scenici intrattenendo un pubblico che è parte integrante di questo evento che cresce ogni anno abbracciando tutte le fasce d’età. Due le serate in programma, che si svolgeranno rispettivamente l’11 agosto, nel Borgo Laurenzi di Casanova di Carinola, con mostre, spettacoli e appuntamenti legati alle attività laboratoriali organizzate per occasione nei mesi precedenti, come il laboratorio teatrale “Lunarte-ragazzi”.

A conclusione della prima serata il concerto di “La Bestia Carenne”. Il 12 agosto, invece, nel cuore di Carinola, si alterneranno tra le vie e i portoni spettacoli teatrali, mostre ed eventi musicali frutto di esperienze consolidate, collaborazioni internazionali, memoria collettiva e nuove intuizioni che insieme restituiscono un pezzo dell’identità di una terra che respira e produce cultura.

Numerosi gli artisti ospiti: “Papanimico”, “Officinateatrocaserta”, “DescargaLab”, “Teatraltro”, “Etérnit”, “Laboratorio Lunarte-ragazzi”, “Luvì”. Grande novità della sesta edizione sarà anche la performance che vede protagonisti gli attori vincitori della prima edizione del “Premio Lunarte”, con la collaborazione musicale dei Camera; lo spettacolo è una sorta di tappa conclusiva del percorso laboratoriale e creativo diretto da Pino Carbone e Luigi Morra che ne cura anche la regia.

Tra le arti visive spiccano i nomi di Paolo Zazzaretta, Vincenzo Pagliuca, Andrea Angius, Dario Pironti, Carla Palmieri, Ilaria Pagano, Mena Rota, Salvatore La Battaglia e Marianeve Leveque. La serata si concluderà con il concerto della band “Minor Swing Quintet”.

L’obiettivo primario del festival è quello di avvicinare ampie fasce di pubblico alla cultura dello spettacolo dal vivo nelle sue diverse forme, costituendo un formidabile strumento di animazione culturale per un intero territorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico