Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Accordi con i Belforte per affari: arrestati Emilio ed Helga Buonpane

 MARCIANISE. Secondo le indagini della Direzione distrettuale antimafia avevano sottoscritto l’assunzione di affiliati del clan Belforte per ottenere favori e protezione.

Così la Guardia di finanza ha arrestato martedì mattina gli imprenditori marcianisani Emilio ed Helga Buonpane, padre e figlia di 72 e 41 anni. Per loro gli arresti domiciliari e il carcere nell’operazione dei militari denominata “Dirty business”, affari sporchi.

L’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del tribunale di Napoli, su richiesta della Dda, li accusa di concorso esterno in associazione per delinquere di stampo mafioso in combutta con la cosca denominata dei “Mazzacane”.

Per gli investigatori, ila costituzione di diverse società e le assunzioni degli uomini dei Belforte, che intascavano gli stipendi ogni mese senza prestare effettivo servizio per il gruppo, consentiva agli imprenditori di evitare richieste estorsive, tacitare rivendicazioni sindacali da parte dei lavoratori effettivamente impegnati nella produzione, e guadagnare posizioni di monopolio nel territorio “controllato” dal clan.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Trentola Ducenta, Sagliocco: "Ma l'opposizione si crede Polizia Giudiziaria?" - https://t.co/m11WYNUxEk

Napoli, abusi su bambine in centro per autismo: arrestato fisioterapista pedofilo - https://t.co/PgaE1HmRdv

Santa Maria Capua Vetere, 25enne morto fulminato: indagine per omicidio colposo - https://t.co/rdjjC1ksvo

Maddaloni, uomo trovato morto in casa dai familiari - https://t.co/6skAAIHg89

Condividi con un amico