Maddaloni - Valle di Maddaloni

Futuro e Libertà approda a Maddaloni

 MADDALONI. A Maddaloni nasce Futuro e libertà. Hanno, infatti, aderito al partito di Gianfranco Fini, il consigliere provinciale Vincenzo Santangelo, i consiglieri comunali Clemente Di Rosa e Teresa Cafarelli, i dirigenti politici Giuseppe Lutri, Nunzio Caiazzo, Domenico Borino, Andrea Santangelo.

E’ intorno a loro che nascerà il comitato cittadino che avrà il compito di far crescere e far radicare Fli a Maddaloni e non solo. «E’ stata una scelta ponderata – ha spiegato il consigliere provinciale Santangelo a nome del gruppo – abbiamo valutato il panorama politico e le prospettive dei singoli partiti per scegliere una forza che abbia al centro della sua azione la crescita dei territori e il rilancio del Mezzogiorno. Futuro e libertà risponde a queste caratteristiche. Con l’aiuto del presidente Fini e dell’intero gruppo dirigente di Fli riteniamo di poter dare un contributo al rilancio della nostra terra, vittima di una crisi economica che, forse, supera quella che, in maniera congiunturale si è abbattuta sull’Italia e sull’Europa».

Santangelo parla, poi della sua posizione all’interno dell’amministrazione provinciale. «Costituirò il gruppo di Futuro e libertà anche in Provincia – ha sottolineato – la mia scelta politica, non va a modificare quella che è la mia posizione a corso Trieste. Sono stato eletto in maggioranza, mi sento un consigliere di maggioranza e farò di tutto per mettere a disposizione le mie capacità e quelle del mio partito per dare maggiore sostanza all’azione politica del presidente Zinzi che, tra mille difficoltà, sta portando a risultati significativi per Caserta».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico