Italia

Scarcerata la moglie dell’ex tesoriere Luigi Lusi

 ROMA. Il gip di Roma ha scarcerato Giovanna Petricone, moglie dell’ex tesoriere della Margherita, Luigi Lusi, ai domiciliari dallo scorso 3 maggio.

“Comincia a chiarirsi la vicenda e il quadro probatorio tanto che il giudice ha ritenuto legittima nei confronti della nostra assistita la scelta di riti alternativi”, è stato il commento degli avvocati Luca Petrucci e Renato Archidiacono, difensori della donna.

Giovanna Petricone, che era agli arresti domiciliari con l’accusa di riciclaggio, intestazione fittizia di beni, violazione delle norme fiscali, il tutto nell’ambito dell’inchiesta per associazione a delinquere finalizzata all’appropriazione indebita di cui è accusato anche il marito, è incensurata e ha consegnato i suoi due passaporti, quello italiano e quello canadese, dunque per lei non c’è pericolo di fuga, ha confermato la procura, che ha dato parere favorevole alla sua liberazione.

Rimane, invece, dietro le sbarre, a Rebibbia, il marito Luigi, per il quale il Senato ha dato l’autorizzazione alla custodia cautelare in carcere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico