Italia

Olimpiadi: trionfa l’Italia delle armi. Pellegrini in finale

 LONDRA. Scherma, arco, pistola: l’Italia delle armi trionfa nella prima giornata di gare a Londra 2012 con un bottino di due ori, due argenti e un bronzo.

Medaglia d’oro alla squadra degli arcieri azzuri. Podio tutto tricolore nel fioretto individuale donne: oro a Elisa Di Francisca, argento a Arianna Errigo e bronzo a Valentina Vezzali. Nel tiro con la pistola ad aria compressa da 10 metri Luca Tesconi ha vinto l’argento. E domenica pomeriggiol’Italia vuole sognare ancora con il nuoto.

Nuoto. Federica Pellegrini soffre ma è in finale nei 400 metri stile libero femminile. La campionessa italiana ha realizzato il settimo tempo complessivo chiudendo la sua batteria in terza posizione con un tempo di 4’05″30. Arianna Barbieri si è qualificata per le semifinali dei 100 dorso alle Olimpiadi di Londra. La nuotatrice azzurra ha strappato il sedicesimo tempo utile, l’ultimo, migliorando però il suo record italiano con 1’00″25: il precedente di 1’00″26 era stato fatto il 23 maggio scorso agli europei di Debrecen. Il ritorno in piscina non premia Laure Manaudou che chiude all’ultimo posto la sua batteria in 1’01″13 e fallisce anche il passaggio in semifinale.

Scherma. L’Italia della scherma fa sognare ancora una volta. Elisa Di Francisca ha battuto 12-11 Arianna Errigo al minuto supplementare della finale del fioretto femminile alle Olimpiadi di Londra. Sfuma il sogno dei quattro ori consecutivi per Valentina Vezzali, che conquista un meritatissimo bronzo.

Sciabola. Aldo Montano supera i 32esimi di finale nella sciabola maschile. L’azzurro, oro olimpico nell’individuale ad Atene, si è imposto sul bielorusso Valery Pryiemka per 15 a 9. Negli ottavi Montano incontrerà Diego Occhiuzzi, che nei sedicesimi ha sconfitto il cinese Xiao Liu per 15-9.

Tiro con l’arco. In finale, Michele Frangilli, Mauro Nespoli e Marco Galiazzo hanno sconfitto gli Stati Uniti per 219-218. L’Italia conquista il primo oro ai Giochi di Londra 2012. Niente da fare per le azzurre del tiro con l’arco a squadre (Pia Lionetti, Jessica Tomasi e Natalia Valeeva) battute negli ottavi per un solo punto dalla Cina col punteggio finale di 200-199.

Pistola. Tesconi ha chiuso con 685,8 punti nella gara vinta dal sudcoreano Jongoh Jin, medaglia d’oro con 688,2. Bronzo al Andrija Zlatic. “Ci avrei messo la firma, assolutamente non me l’aspettavo. Mi sono reso conto di aver vinto una medaglia olimpica soltanto quando sono salito sul podio, quindi all’ultimo momento”, ha detto Tesconi.

Tennis da tavolo. Esce al secondo turno del torneo di tennis tavolo femminile l’azzurra Tan Wenling sconfitta al quinto set dalla russa Anna Tikhomirova. Dopo 55 minuti di gara l’italiana di origini cinesi si è dovuta arrendere per 6-11: 11-6; 11-8; 12-14; 8-11; 11-6; 12-10.

Beach volley. Bene le azzurre del beach volley alle olimpiadi di Londra. La coppia Cicolari-Menegatti ha passato le eliminatorie superando le russe Khomyakova-Ukolova, al termine di tre combattutissimi set, per 17-21, 21-18, 15-8.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico