Italia

“Offriva” la moglie su internet: arrestato

 ROMA. Metteva annunci su internet per far prostituire la moglie, ma al rifiuto della donna, l’uomo minacciava la donna con una pistola ad aria compressa.

Così un uomo di 57 anni,originario del foggiano, ma residente nel quartiere Esquilino di Roma, è stato arrestato dalla polizia.

Da tempo il 57enne aveva pianificato il nuovo ‘lavoro’ della moglie: aveva messo diversi annunci on line offrendo la donna per prestazioni sessuali a pagamento. Si era anche rivolto a un noto giornale di annunci economici per cercare lavoro alla moglie come badante o donna delle pulizie, ma di fatto prospettando ben altro.

L’uomo trattava direttamente con i clienti le prestazioni e i relativi importi. La donna, di origine cubana, però dopo l’ennesimo tentativo di violenza da parte del marito, si è ribellata e ha chiamato il 113. All’arrivo degli agenti, la donna era in strada in lacrime.

Il 57enne è stato portato via, dopo aver aggredito gli agenti, con l’accusa di induzione alla prostituzione, resistenza a pubblico ufficiale e maltrattamenti in famiglia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico