Italia

Niente dimissioni per la Minetti: “Non sono una vittima. Tutto passa”

Nicole MinettiMILANO. Non ha alcuna intenzione di dimettersi Nicole Minetti nonostante “l’invito” del segretario del Popolo della Libertà, Angelino Alfano, e l’esortazione di Daniela Santanchè.

La consigliera della Regione Lombardia resiste indomita, come un militare.Dinanzi alla necessità di rinnovamento richiesta all’interno del partito, la donna dello scandalo dei presunti festini hard ad Arcore vuol restare comunque al suo posto, scatenando le riflessioni di molti. C’è chi pensato ad una “trattativa” per la sua “resa”, ma una cosa è certa: la Minetti non vuole abbandonare il suo “trono”.

Anzi, preferisce tacere e dedicarsi ad altro, sottolineando però la sua intenzione a non “fare la vittima”. La bella Nicole quindi per ora ha cercato di fare buon viso a cattivo gioco e ha allontanato l’idea che lei possa sentirsi presa di mira per questa situazione: “Non mi sento una martire, tutto passa. Nonmi metto a fare la vittima perché non fa parte di me.Conosco i tempi della comunicazione e dei media e tutto passa, panta rei”. Per il momento, quindi, la politica passa per lei in secondo piano visto che confessa che lunedì prossimo partirà per le vacanze che trascorrerà a Los Angeles, ma senza accompagnatori misteriosi, l’unica presenza maschile al suo fianco sarà il papà.

E intanto continua a sfruttare la sua immagine. Nella giornata di giovedì si è recata in via Manzoni a Milano nell’atelier Cruciani per fare da testimonial ad un braccialetto a lei dedicato, con il tricolore italiano. D’altronde, lei rappresenta, nel bene o nel male, parte della politica italiana. D’altronde, all’evento la consigliera lombarda ha sottolineato: “Sono orgogliosa di essere italiana”.

Non ha escluso, inoltre, un suo futuro nella moda: “Mai dire mai, perché no”, ha risposto ai giornalisti che le chiedevano se si immagina a lavorare nel modo delle griffe. “La moda è molto importante per l’Italia – ha detto – il made in Italyè il nostro orgoglio quando vado negli Stati Uniti e dico di essere italiana sono tutti entusiasti e mi chiedono della moda”. Una “bella iniziativa infine quella del braccialetto tricolore, secondo Minetti, perché “si valorizza la nostra bandiera, il nostro senso di appartenenza e il marchio dell’Italia”.

Quanto alle dimissioni, ha aggiunto: “Le dimissioni? Voglio lasciare le polemiche ad altre occasioni, preferisco non parlarne”. Insomma, se la sua carriera politica non dovesse andare a buon fine, la bella Nicole saprebbe già che lavoro intraprendere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico