Italia

Euro2012, sventola bandiera con svastica: arrestato 23enne romano

 ROMA. Enrico Zaccardi, 23 anni, è stato arrestato dalla Digos dopo che domenica sera, in occasione della proiezione della finale degli Europei, al Circo Massimo di Roma, ha sventolato una bandiera con una svastica.

Il giovane, ritenuto vicino ad ambienti dell’estrema destra della capitale, dovrà rispondere dei reati di resistenza e apologia di reato. Durante la gara tra Italia e Spagna, il 23enne è stato ripreso dalle telecamere mentre inneggiava al Duce, sventolando il vessillo nazista. Durante una perquisizione nella sua abitazione, gli agenti della Digos hanno sequestrato un’altra bandiera simile a quella utilizzata al Circo Massimo, oltre a volantini, altro materiale inneggiante al fascismo e anche “oggetti atti ad offendere”.

Arrestato anche un 19enne amico di Zaccardi, ripreso mentre lanciava oggetti verso il maxischermo e sul pubblico. Insieme a loro c’erano anche un ragazzo e una ragazza, entrambi denunciati poiché in possesso di materiale pirotecnico.

Tra l’altro, l’organizzazione è stata costretta a spegnere il maxischermo poco prima della fine della partita, persa 4-0 dagli azzurri,per lanci di fumogeni e petardi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico