Italia

Draghi: “Pronti a tutto per salvare l’euro”

Mario DraghiROMA. Borse europee alla ricerca di un rimbalzo dopo la seduta di mercoledì che ha visto Piazza Affari recuperare terreno.

Dopo un avvio incerto, analogo a quello delle altre principali piazze europee, Milano, dopo le parole di Mario Draghi che ha affermato come la Bce sia pronta a fare tutto il necessario per salvare l’euro, è scattata imboccando la strada di un rialzo che nella tarda mattinata è arrivato al 4%. In rialzo anche gli altri listini del Continente.

Il differenziale tra Btp e Bund tedeschi, che mercoledì aveva chiuso a 518 punti base e giovedì mattina era apparso altalenante, è sceso sotto i 480 punti base.

“Negli ultimi sei mesi l’area euro ha mostrato progressi straordinari”, ha detto in mattinata il presidente della Bce, Mario Draghi. “L’euro – ha assicurato – è irreversibile e la Bce è pronta a fare tutto il necessario per salvare la moneta unica. L’area euro è più forte di quanto non le venga riconosciuto”.

I firewall (lo scudo antispeculazione) “sono pronti a funzionare meglio che in passato” ha detto Draghi, che ha anche ricordato la necessità di “uscire dalla frammentazione finanziaria”, sottolineando che il mercato interbancario non sta funzionando al meglio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico