Italia

Cessna sbaglia rotta a Fiumicino: due voli allontanati

 ROMA. Sono ancora in corso le indagini da parte della Polizia di frontiera e dell’Enav sull’aereo “intruso” che nella mattinata di lunedì ha creato problemi all’aeroporto Leonardo Da Vinci.

Decollato dall’aeroporto dell’Urbe a Roma e diretto a Todi, in Umbria, un piccolo aereo da turismo Cessna, infatti, ha sbagliato rottacostringendo due aerei in fate di atterraggio a Fiumicino a riprendere quota.

Secondo quanto si è appreso, la segnalazione dell’aereo non autorizzato e localizzato dalle apparecchiature radar del Leonardo da Vinci a circa 10 miglia a nord di Fiumicino, è arrivata intorno alle 10.30 alla torre di controllo dello scalo romano.

Per motivi precauzionali, due aerei di linea che in quel momento avevano già cominciato la fase di discesa per l’atterraggio, sono stati fatti riprendere quota.

Nel frattempo, identificato dal sistema di controllo radar di Fiumicino e Ciampino, l’aereo “intruso” veniva fatto allontanare affinché tornasse a riprendere la giusta rotta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico