Italia

Bimbo in coma dopo aver battuto la testa in piscina

 AREZZO. Un bimbo di 6 anni ha battuto la testa, in piscina, ed è entrato in coma per un arresto cardiaco.

Il bimbo, residente a Firenze, è rimasto gravemente ferito dopo un tuffo, mentre era alla piscina ‘Crocodile’ di Monte San Savino, in provincia di Arezzo.

Il piccolo è stato subito soccorso dal personale della piscina, che gli ha iniziato un massaggio.

A fornire i primi soccorsi al bambino sarebbe stato il personale presente nella piscina, poi sono arrivati i sanitari del 118 che lo hanno intubato. Il piccolo è stato, quindi, trasferito in elicottero al Meyer di Firenze.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, abbattimento di pini a rischio nel Parco Pozzi https://t.co/mZ8pTOuGtU

70 anni Dichiarazione Diritti dell’Uomo: a Napoli unica tappa italiana di Human Rights Film https://t.co/zIRfdYatjr

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto https://t.co/JvAHFfXVtL

Napoli - Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto (10.05.18) https://t.co/afciQg3PvQ

Condividi con un amico