Home

Juventus, ossessione top player

 La Juventus continua a cercare un top player da inserire nelle gerarchie tattiche di Conte. L’obiettivo è quello di fare il salto di qualità alzando la voce anche in Europa e questo pensiero ha iniziato letteralmente a tormentare la dirigenza bianconera.

Il nome che ormai da tempo viene accostato alla Vecchia Signora è Robin Van Persie dell’Arsenal. Dell’Olandese si è letteralmente innamorata tutta la sezione economica e tecnica societaria ma il grande limite è rappresentato dal prezzo del cartellino, vicino ai 30 milioni di euro.

Una cifra importantissima che però non sembra spaventare Marotta, fiducioso di poter inserire qualche contropartita tecnica nella trattativa come, ad esempio, Krasic . Proprio il dirigente bianconero è partito oggi alla volta dell’Inghilterra per discutere dell’affare con la dirigenza dei Gunners. Qualora Van Persie non dovesse arrivare, la Juventus è pronta a virare su LuisSuarez del Liverpool per il quale, però, i Reds non sono disposti a mollare.

A questo punto la trattativa che sembra più fattibile sia sul piano economico che su quello tecnico è il bosnico Edin Dzeko del Mancester City. L’attaccante non sembra rientrare nei piani di Mancini che, qualora dovesse formalizzarsi qualche colpo pesante in entrata nella fase offensiva, potrebbe lasciarlo partire. L’attaccante farebbe parte a pieno delle tattiche di Conte e con la sua prestanza fisica, oltre che esperienza europea, potrebbe decisamente scrivere una storia positiva per i bianconeri in Champions.

Mentre tutti parlano dell’attacco, i bianconeri hanno chiuso un colpo pesante in difesa: Lucio. Il difensore, ormai ex Inter, sta sostenendo le visite mediche in queste ore e nel pomeriggio potrebbe arrivare l’ ufficializzazione dell’affare. L’ingaggio che il brasiliano dovrebbe percepire è di circa 2,4 milioni di euro annuali per un contratto lungo 2 anni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico