Esteri

Istanbul: in fiamme grattacielo di 42 piani

 ISTANBUL. Ha fatto temere il peggio l’incendio divampato nella mattinata di martedì nella parte alta della Polat Tower, grattacielo di 42 piani nel quartiere centrale di Mecidiyekoy, a Istanbul.

Secondo la Prefettura non ci sarebbero vittime. La zona è stata immediatamente isolata e sono intervenute decine di ambulanze e autopompe dei vigili del fuoco.

Le fiamme si sono sviluppate sulla parte esterna dell’edificio, alimentate dal vento. In tarda mattinata continuavano i lavori di raffreddamento dell’edificio. L’area interessata dall’incendio rimarrà isolata ancora per parecchio tempo: si teme infatti che pezzi dell’edificio possano cadere.

Per precauzione, anche nel timore di possibili danni alla struttura dovuti al calore, sono stati evacuati alcuni edifici dei dintorni, come pure un distributore di benzina ai piedi della torre. In seguito all’incendio sono state evacuate centinaia di persone.

Le cause dell’episodio sono sotto indagine. Secondo quanto riferisce il governatore di Istanbul, Huseyin Avni Mutlu, le prime ispezioni indicano che sia stato causato da un guasto tecnico in una sezione riservata ai condizionatori.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico