Esteri

Alluvione in Russia: 100 morti e 22mila senza elettricità

 MOSCA. Una vera e propria tragedia quella avvenuta nella notte di tra venerdì e sabato nella regione meridionale russa di Krasnodar, vicino al mar Nero.

E’ diquasi 100 morti, infatti,il bilancio delle vittime delleinondazioniprovocate dalle piogge torrenziali che hanno preso alla sprovvista le persone mentre dormivano.

Le inondazioni hanno bloccato i trasporti e l’erogazione dell’elettricità. Nella regione di Gelendzhik, oltre 22mila persone e un ospedale sono rimasti senza elettricità.

Il traffico sulla ferrovia Krymskaya-Bakanskaya e sull’arteria stradale Krasnodar-Novorossiisk è stato interrotto. Da Mosca è partito un aereo di soccorsi diretto a Krasnodar.

A causa della gravità della situazione sono state bloccate le operazioni di export del petrolio nel porto di Novorossiisk. Il presidente Vladimir Putin sta seguendo la situazione e viene aggiornato degli sviluppi dai ministeri coinvolti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico