Cesa

Spendig review e Rca, conferenza stampa del Pd

 CESA. Ha partecipato anche una delegazione del Pd cesano alla conferenza stampa tenuta sabato mattina nel circolo di Aversa.

I consiglieri del Pd al Comune di Aversa, Marco Villano, e alla Provincia, Giuseppe Stellato e Angelo Sglavo, hanno congiuntamente analizzato la situazione in atto. Essa presenta problemi e rischi su diversi fronti sull’asse Aversa-Caserta particolarmente, ma non solo, per quanto riguarda il ciclo di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

Il Pd, per bocca del suo capogruppo Stellato, denuncia “l’inerzia dell’amministrazione Zinzi rispetto a processi che stanno segnando il declino dell’area casertana, sempre più risucchiata verso la funzione di semplice supporto allo sviluppo della ‘città metropolitana’ di Napoli”. Parlando di “assoluta inadeguatezza dimostrata dall’amministrazione provinciale”, il Pd chiama alla vigilanza e alla mobilitazione la popolazione aversana e dell’intera provincia, rispetto a quanto potrà succedere in conseguenza dell’approvazione delle “Disposizioni urgenti per la riduzione della spesa pubblica” (spending review).

“Il decreto – spiegano i democratici – prevede l’accorpamento delle province al di sotto di determinati parametri di territorio e/o popolazione, con grave rischio per quella casertana di scomparire del tutto”. Il Pd denuncia, inoltre, alcune scelte dell’amministrazione provinciale che, mentre accrescono la pressione fiscale sui cittadini (aliquote alle stelle per Rc auto e trascrizione al Pra) riconoscono al direttore generale un’indennità di risultato di 90mila euro, oltre i 170mila già da lui percepiti in via ordinaria. “E quali sarebbero – si chiedono dal Pd – i brillanti risultati amministrativi della Provincia di Caserta? Un Ente che iscrive a bilancio ben 11.800.000 euro (con un megaincremento di 9.800.000 euro) in un apposito ‘Fondo svalutazione crediti’, dichiarando così di non saper fronteggiare l’evasione della Tarsu in misura macroscopica e imponendo agli onesti contribuenti un surplus di tassazione di pari entità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico