Cesa

Lsu, ProDem: “Il sindaco si nasconde dietro commissione”

 CESA. “Allucinante” non è la nota dell’opposizione, ma il tentativo della maggioranza di “nascondersi” dietro una commissione.

Il sindaco Liguori ha accusato la minoranza di volersi scaricare delle responsabilità sul tema degli Lsu. Ci dovrebbe spiegare prima quali sono queste responsabilità. Ma le integrazioni salariali agli Lsu le abbiamo tolte noi o l’attuale maggioranza? E poi noi saremmo i mistificatori della verità? Il sindaco Liguori sta cercando di mischiare le carte per scaricare su altri le sue responsabilità?

Crediamo proprio che sia così. Anche perché i fatti, così come si sono svolti, hanno una loro cronologia certa. La maggioranza prima ha deciso di togliere le integrazioni agli Lsu, con l’evidente rischio che alcuni servizi possano saltare, poi in consiglio comunale, sia il sindaco Liguori sia qualche esponente della maggioranza, hanno provato a giustificare la decisione dinanzi a qualche Lsu-elettore-parente presente alla seduta, promettendo, più in la, il ripristino delle integrazioni. Quando la minoranza ha fatto notare che si poteva ridurre in minima parte lo stipendio dei dirigenti per recuperare i fondi per salvaguardare l’integrazione degli Lsu, il sindaco Liguori ha cercato di ribaltare le posizioni.


Ed ecco che dal cilindro da “prestigiatore” ha tirato fuori la proposta da votare subito in Consiglio, una “commissione di studio e di inchiesta sulle problematiche legate all’impiego degli Lsu”. Su questo punto l’opposizione, in aula, il capogruppo Domenico Mangiacapra, ha fatto notare al sindaco che insisteva, che tecnicamente se un argomento non è nell’ordine del giorno non può essere votato, evidenziando anche come altre proposte delle minoranza, presentate a tempo debito, non erano state volutamente inserite all’ordine del giorno.

L’altro consigliere comunale di minoranza, Enzo Guida, nel suo intervento, ha evidenziato la necessità che la commissione, ove mai fosse istituita, venisse integrata con un dirigente o con la segreteria comunale. Dopodiché, da parte del presidente del consiglio comunale, Marco Marrrandino, su indicazione della segretaria comunale, è stata espressa l’impossibilità di votare la commissione, per ragioni di carattere procedurale.

Questa la cronaca dei fatti. Ora passiamo alle valutazioni: per quale motivo un compito istituzionale di gestione delle risorse e del personale, affidato all’assessore al personale e comunque all’amministrazione comunale, dovrebbe essere svolto da una commissione creata ad hoc? Probabilmente il sindaco Liguori ha intenzione di varare qualche altro provvedimento impopolare ed ha paura delle ripercussioni?

Ci sovviene, a questo punto, il dubbio che il sindaco voglia adottare qualche “taglio” degli Lsu e voglia nascondersi dietro una fantomatica commissione che peraltro dovrebbe essere presieduta da un componente della minoranza. Allora se è questa è l’intenzione ricordiamo al sindaco, qualora gli fosse sfuggito, che lui è stato chiamato ad amministrare ed a decidere.

Ricordiamo sempre al sindaco che i compiti che vorrebbe affidare alla commissione di studio e di inchiesta possono essere svolti, anzi dovrebbero essere svolti, oltre che dagli assessori al ramo anche dai dirigenti. La verifica circa la utilità dei progetti, le modalità di svolgimento degli stessi, la verifica del numero di ore di lavoro settimanale necessarie per la realizzazione degli obiettivi, la valutazione circa la necessità di integrazione oraria, vale a dire quei compiti che vorrebbe assegnare alla commissione, sono tutte azioni che dovrebbero svolgere i dirigenti dei settori coordinati dalla segretaria comunale. Spetta poi all’amministrazione comunale, quindi al sindaco ed alla giunta, fare le dovute valutazioni e decidere.

La nostra posizione è stata espressa in consiglio comunale ed è quella di fare in modo che i servizi garantiti dagli Lsu non saltino. Altre iniziative hanno solo lo scopo di “nascondersi” e di non affrontare a viso aperto le questioni.

Il gruppo di opposizione “Progetto Democratico per Cesa”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico