Caserta

Gassificatore, insediato in Provincia il Comitato di garanzia

MastelloneCASERTA. Si è tenuto venerdì mattina in Provincia, alla presenza dell’assessore provinciale all’Ambiente, Maria Laura Mastellone, e del dirigente del Settore Ambiente, Paolo Madonna, la riunione per l’insediamento del Comitato Civico di Garanzia per il costruendo gassificatore di Capua.

Il Comitato è stato creato a seguito dell’approvazione della delibera di Giunta Provinciale n. 221/2011 che istituisce i Comitati Civici di garanzia nei Comuni sede di impiantistica a supporto della gestione del ciclo integrato dei rifiuti e che demanda ai sindaci la definizione dei criteri di nomina dei 10 componenti. Il Comune di Capua ha provveduto a nominare, con apposito atto deliberativo n. 143/2012, i signori: Antonio Pascarella, Giuseppe Mazzarella, Rossano Schiavone, Giuseppe del Mese, Giuliano Donadio, Giovanni Alfano, Camillo Ferrara, Nicola Caramuta, Giovanni Di Cicco, Giuseppe Frisella.

L’assessore Mastellone ha illustrato le ragioni che hanno spinto la Provincia di Caserta a volere fortemente il Comitato. Ragioni che vedono al primo posto la garanzia della corretta informazione ambientale ai cittadini e l’accesso alle informazioni e ai dati relativi alla progettazione e realizzazione dell’impianto termico nel comune di Capua.

Tra le funzioni del Comitato sono state prese in considerazione la valutazione di tutta la documentazione finora prodotta per la realizzazione del gassificatore, la comprensione delle attività tecniche, scientifiche, procedurali ed istituzionali che dovranno essere adottate, la partecipazione ad incontri e dibattiti e la redazione di report periodici. Il Comitato avrà inoltre il compito di raccordare la cittadinanza tutta con le istituzioni, in modo da trasmettere informazioni oggettive e attendibili in tutte le fasi dei lavori. Esso si riunirà periodicamente e comunque almeno una volta al mese.

A questa riunione preliminare di oggi farà seguito l’avvio dei lavori con la riunione fissata per il 10 settembre alla quale parteciperà, assieme ai componenti del Comitato, il Commissario Straordinario ai fini dell’espletamento delle procedure finalizzate alla progettazione, realizzazione e gestione di un impianto di trattamento mediante gassificazione, il professor Michele Di Natale. Il Commissario provvederà a comunicare al Comitato tutte le attività espletate fino a questo momento e quelle che verranno realizzate per il raggiungimento dell’obiettivo.

“La formazione di questo Comitato – ha spiegato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi – è una dimostrazione pratica di trasparenza e testimonia la chiara volontà, da parte della Provincia, di lavorare in collaborazione con la società civile per l’effettuazione di un’opera utile a completare il ciclo integrato dei rifiuti. E’ un passo avanti che ci aiuterà a far capire ai cittadini l’importanza di realizzare questo impianto e i vantaggi che esso porterà all’intera popolazione. E’ ora di dire basta ad un sistema basato sulle discariche, che tanti disastri ha creato nella nostra terra, e di dar vita finalmente ad un virtuoso ciclo dei rifiuti che ci renda definitivamente autonomi e al riparo da qualsiasi emergenza in futuro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico