Campania

Scontro tra camion e auto: due morti sulla Caserta-Salerno

 NAPOLI. Due persone sono morte ed altre due sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto questa mattina sull’Autostrada Caserta-Salerno all’ingresso di Nola, in direzione Salerno.

Secondo una prima ricostruzione si è trattato di uno frontale tra un mezzo pesante ed un’auto. Le vittime sono due operai della Fma di Pratola Serra (Avellino), Salvatore De Luca, 38 anni, di Acerra (Napoli), e Vincenzo de Rosa, 34, di Maddaloni (Caserta), che si stavano recando al lavoro nella fabbrica del gruppo Fiat, in compagnia di un terzo compagno di lavoro, rimasto ferito in modo non grave.

Al casello di Nola l’auto, guidata da De Luca, si è scontrata frontalmente con un autoarticolato che trasportava un container vuoto. L’automezzo – secondo la ricostruzione della polizia stradale – ha invaso la corsia opposta. I due operai sono rimasti schiacciati e sono morti durante il trasporto all’ ospedale di Nola. Prognosi di 30 giorni per il ferito. Il camionista, di Napoli, si è recato in ospedale a Nola, ed è stato identificato dagli agenti della sottosezione della polizia stradale, diretti dal commissario Tommaso Ferro, ma successivamente si è reso irreperibile e viene ricercato. Il traffico sulla carreggiata Nord della A30 è rimasto bloccato per circa due ore. Il container trasportato dall’autoarticolato è stato rimosso con l’ intervento dei vigili del fuoco e l’ aiuto di una gru.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico