Campania

Salerno: sgominata banda dei videopoker

 SALERNO. Un gruppo criminale costituito tra le nuove leve del clan Pecoraro-Renna operante nell’area a sud della piana del Sele nel Salernitano è stato sgominato su ordine del Tribunale del Riesame di Salerno dai carabinieri di Battipaglia , dagli agenti della squadra mobile della questura del capoluogo assieme ai colleghi del commissariato di Battipaglia.

In carcere sono finite sei persone, una è sfuggita alla cattura, che, secondo il lavoro investigativo, avrebbero messo a segno numerose estorsioni ai danni di operatori commerciali della zona, imponendo l’utilizzo di video poker e le forniture di bibite a bar e circoli ricreativi.

Il gruppo criminale avrebbe messo a segno anche una rapina in un supermercato del territorio battipagliese ed incendiato una palestra, e avrebbe tentato di dare fuoco ad un escavatore. Lo scorso anno il gip del tribunale di Salerno aveva rigettato le richieste di custodia cautelare avanzate dalla Direzione Distrettuale Antimafia.

Sull’appello proposto dal pm il Tribunale del Riesame ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita e confermata dalla Corte di Cassazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico