Campania

Roghi e tumori: viaggio nella “Terra dei Fuochi”

 NAPOLI. Sono almeno quattro anni che i cittadini della provincia di Napoli e Caserta videodenunciano i fumi tossici.

Ieri è stata istituita una task force di super esperti del Ministero e dell’Istituto Superiore della Sanità e del Comando dei Carabinieri del Nasche sarannopresto in missione nelle terre dei fuochi di Napoli e Caserta.

La squadra speciale voluta dal Ministro della Salute, Renato Balduzzi, con un decreto avrà il compito di verificare se l’incidenza della mortalità per tumore, come risulta dalla ricerca dell’Istituto Pascale di Napoli, dipenda da fattori ambientali, in particolare dai fumi tossici sprigionati dai roghi dell’hinterland napoletano e casertano.

La ricerca parla di incrementi di morte del 47 % negli uomini e del 40 % nelle donne a Napoli, mentre del 28,4 e del 32,7 per cento a Caserta. I Comitati di cittadini che da anni denunciano i roghi tossici sono stati convocati in Prefettura a Napoli.

La task force di esperti dovrà presentare una relazione al Ministro entro il 28 settembre. Anche la Chiesa è scesa in campo al fianco della società civile che vive nelle aree dei Fuochi. Tra questi don Maurizio Patriciello della Parrocchia del Parco verde di Caivano.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico