San Giorgio a Cremano - San Sebastiano al Vesuvio

Juliana girerà il mondo in bici con un omaggio a Massimo Troisi

Juliana BuhringNAPOLI. Da Napoli a San Giorgio a Cremano passando per il mondo. E’ questa l’impresa che si accinge a realizzare Juliana Buhring, ciclista di originI greco-tedesche, ma da anni trasferitasi a Napoli, …

… che il 14 luglio intraprenderà da Piazza del Plebiscito un lungo percorso per essere la prima donna a compiere il giro del globo in bicicletta. Una storia bella e complessa quella di Juliana, giovane cresciuta nella setta integralista made in Usa, conosciuta come “I bambini di Dio”, al centro della cronaca negli anni ’90 per storie di abusi su minori e condizionamenti mentali.

Negli anni 2000 la decisione con le sorelle di uscirne, la pubblicazione di un libro divenuto cult e la scelta recente di intraprendere l’attività agonistica per far conoscere la sua fondazione a tutela dei minori vittima degli estremismi.

Madrina d’eccezione dell’iniziativa, Maria Grazia Cucinotta, che si è prontamente innamorata della storia e della grinta di Juliana. Una storia che avrà il suo lieto fine nella città che ha dato i natali al grande Massimo Troisi, che sarà omaggiato dall’atleta che percorrerà i suoi ultimi chilometri con la bicicletta che fu del grande attore ne “Il Postino” di Michael Radford, sua ultima pellicola.

L’evento mette in risalto l’impegno delle istituzioni del comune vesuviano a favore dell’ecologia, come spiega ai nostri microfoni il sindaco Mimmo Giorgiano.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico