Campania

Campania, abusi edilizi: 76 sequestri

 NAPOLI. Controlli anti inquinamento e abusivismo lungo i litorali campani da parte del Comando legione carabinieri della Campania.

Effettuate 1239 ispezioni, comminate 12 sanzioni amministrative per oltre 500mila euro e denunciate in stato di libertà 190 persone. Nell’attività di contrasto all’abusivismo edilizio sono stati effettuati 76 sequestri, tra cantieri e unità immobiliari, per un valore complessivo pari a 15.628.500 di euro. Tra i reati contestati, anche quello di deturpamento ambientale.

Il maggior numero di violazioni è stato riscontrato nella provincia di Caserta – con 109 persone denunciate in stato di libertà. Segue quella di Napoli dove i denunciati sono stati 53 e Salerno con 28. In azione sono entrati i Comandi di Compagnia competenti sulla fascia costiera, con l’impiego delle componenti specializzate dell’Arma, tra cui il Gruppo Tutela dell’Ambiente, il settimo Nucleo Elicotteri di Pontecagnano, il Nucleo Subacquei e unità navali.

Monitorati il ciclo di depurazione delle acque, lo scarico dei reflui, l’immissione dei fumi in atmosfera, l’abusivismo edilizio e lo smaltimento illecito di rifiuti. Analoghe attività sono in programma anche nelle prossime settimane lungo i corsi d’acqua dove confluiscono diverse fonti d’inquinamento. L’attività è condotta con il monitoraggio e l’apporto delle stazioni dei carabinieri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico