Campania

Anziana uccisa al Rione Don Guanella: fermato un sospettato

 NAPOLI. I carabinieri del nucleo investigativo di Napoli hanno fermato Ciro Bosso, 46 anni, del luogo, incensurato, sospettatodell’omicidio di Filomena Felaco, 72 anni, avvenuto il 19 aprile scorso a Napoli, nel Rione Don Guanella.

L’anziana fu trovata uccisa in casa con una coltellata alla gola, probabilmente dopo una tentata rapina finita nel sangue.Imilitari dell’Arma hanno raccolto, con indagini tradizionali ed esami tecnici, gravi indizi di colpevolezza nei confronti del 46enne.

LA MATTINA DEL 19 APRILE. Fin dalla mattina il figlio della vittima, che vive in una località del centro Italia, stava cercando di contattare la madre. A quel punto decideva di recarsi a Napoli per accertare di persona se le fosse successo qualcosa. Aperta la porta di casa trovava la donna distesa a terra e priva di vita. Addosso inequivocabili segni di percosse che, probabilmente, ne aevano provocato il decesso. L’abitazione era a soqquadro: una circostanza che faceva presupporre ad una rapina finita male. Secondo quanto riferito da chi la conosceva, la donna, una casalinga, non aveva ingenti disponibilità finanziarie e neppure gioielli di valore.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico