Napoli Prov.

Ad Afragola la superstar Anastacia, mentre “magra” sarà l’estate a Napoli

 NAPOLI. Senza soldi non si cantano messe, con pochi spiccioli invece non arrivano le star. E così mentre Afragola avrà Anastacia e J-Ax degli Articolo 31, Napoli per l’Estate si affida a Franco Ricciardi, A 67, Slivovitz ed a qualche neo promessa dell’hip hop.

Non facile realizzare un programma per i napoletani che restano in città con poche risorse a disposizione e le casse del comune di Napoli è già da un po’ che languono. Quindi spazio ai giovani artisti e soprattutto ai talenti fatti in casa come gli A 67.

L’amministrazione di Palazzo San Giacomo per riuscire a completare il cartellone del programma Estate a Napoli si è affidato ai privati per racimolare qualche soldo in più. 77 eventi, 220mila euro di spesa. La novità di quest’anno è anche la sponsorizzazione di un noto istituto di credito che ha deciso di sostenere l’intero programma con un contributo di 40mila euro.

Il comune metterà piazze e strutture a disposizione degli artisti, a cui viene affidata la gestione dell’evento con relativo incasso degli utili. Il punto di riferimento dell’intera ‘rassegna’ è ancora una volta il cortile del Maschio angioino, che dal 15 luglio al 29 settembre ospiterà eventi dedicati alla musica e al teatro.

Anche se come ha precisato l’assessore alla Cultura, Di Nocera sarà coinvolta tutta la città da Scampia a Pianura passando per Fuorigrotta, Soccavo ed il Vomero fino al centro storico. Prevista anche la “Notte della tammorra” in piazza Mercato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico