Aversa

Ufficiale: Costanzo passa al Pdl e si dimette dalle commissioni

Gabriele Costanzo AVERSA. E’ ufficiale, Gabriele Costanzo, candidato sindaco di due liste civiche ispirate al centrodestra, passa nelle fila del Pdl e si dimette dalle commissioni consiliari affari generali-commercio e sport-cultura.

Le dimissioni che saranno protocollate domani mattina sono arrivate dopo il passaggio ufficiale al Pdl. “La scelta di dimettermi dalle commissioni – dice Costanzo – è stata fatta per garantire trasparenza e legalità alla mia azione politica”. “Il ritardo nella comunicazione al sindaco – aggiunge – è dipeso dalla necessità di formalizzare prima il mio passaggio al Pdl che è avvenuto nella giornatadi mercoledì. Cosicché solo giovedì mattina sarà possibile consegnarle nelle mani del sindaco”.

“Dopo il passaggio al Pdl non era possibile lasciare che Costanzo continuasse ad essere componente delle due commissioni”, commenta in proposito Dello Vicario, capogruppo consiliare del Pdl, motivando il ritardo della comunicazione ufficiale del passaggio di Costanzo nel partito di Berlusconi come conseguenza dei tempi burocratici necessari a compiere l’atto. “Al di la delle chiacchiere apparse sulla stampa il nostro gruppo consiliare – sottolinea Dello Vicario – non è mai stato così unito negli ultimi dieci anni”. “Ed intende continuare l’esperienza amministrativa nel segno della legalità e trasparenza, avendo quale punto fondamentale del proprio operato il bene comune e quindi della città”, aggiunge, rispondendo indirettamente a quanti si chiedono se, ad oggi, l’unica opposizione presente in consiglio sia rappresentata proprio dal Pdl considerando la dialettica scoppiata all’interno della maggioranza dopo il voto dei presidenti di commissione e le voci che indicano un possibile passaggio di Cella in maggioranza. Se così fosse il cambio di casacca di Costanzo non avrebbe alcuna influenza sulla sua posizione in consiglio. Opposizione era ed opposizione resta.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Pasquale Menale ucciso a 17 anni: il padre chiede riapertura indagini - https://t.co/SOFSjvWIhy

Aquarius, crisi diplomatica: l'Italia chiede le scuse della Francia - https://t.co/0Qikukigew

Casal di Principe, guida vettura sequestrata e senza patente: denunciato nigeriano - https://t.co/71jp6GXLQ9

Pizzo Calabro, sequestrata vasta coltivazione di marijuana - https://t.co/5ppw01Iq7Q

Condividi con un amico