Aversa

Sagliocco: “Bisogna recuperare il Complesso del Carmine”

Giuseppe SaglioccoAVERSA. Il sindaco di Aversa, Giuseppe Sagliocco, ha scritto al Provveditore per le opere pubbliche rappresentando la necessità del restauro del complesso del Carmine, di proprietà demaniale ed affidata alla Curia di Aversa.

La Chiesa, inutilizzata da circa un trentennio, ed interessata da un profondo e generalizzato degrado ed abbandono, è stato oggetto di un progetto definitivo di restauro commissionato dalla curia diocesana di Aversa mediante procedura pubblica, approvato dagli enti che ne hanno competenza e fatto proprio dal Provveditorato delle Opere Pubbliche per la Campania che lo ha candidato al Parco progetti Regionale, XII sessione, con esito positivo.

“Il progetto – ha detto Sagliocco – è stato ritenuto finanziabile per l’intero importo del quadro economico pari a circa tre milioni e mezzo di euro ed uno stralcio esecutivo di circa 390mila euro è stato approvato e finanziato dal Provveditorato delle opere pubbliche nell’ambito del Programma Cipe 2009”.

“Per questo motivo – ha incalzato il Sindaco – sollecito a procede all’appalto dei lavori del I lotto il cui progetto risulta approvato nel luglio del 2011 dal Provveditorato stesso e completo in ogni sua parte e a porre in essere tutto il necessario per ottenere l’effettività ed immediata disponibilità del finanziamento regionale per il completamento dell’intervento, salvaguardando un monumento di particolare rilievo storico- artistico e dotando la Città di Aversa di una fondamentale attrezzatura pubblica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico