Trentola Ducenta

Festival Impegno Civile, LiberaMente incontra Cafiero De Raho

Federico Cafiero De RahoTRENTOLA DUCENTA. La quinta edizione del Festival dell’Impegno Civile organizzata dal “Comitato don Peppe Diana” e “Libera Caserta” per il rilancio della cultura della legalità in Terra di Lavoro ha fatto tappaa Trentola Ducenta.

Martedì 12 giugno, nella sede dell’associazione “LiberaMente”, in via IV Novembre, nell’ambito della rassegna che per il quinto anno si svolge in provincia di Caserta, è stato presentato il libro di Ganni Solino, “La Buona Terra – Storie dalle terre di don Pappe Diana”, da tempo oramai in prima linea nella lotta alle mafie.

A moderare la giornalista Marilena Natale, alla quale è stata consegnata una targa di riconoscimento dall’associazione “LiberaMente” per il fattivo contributo alla lotta alla criminalità organizzata con i suoi tenaci e precisi articoli.

Intervenuti Enrico Tedesco, direttore della Fondazione Polis, e il procuratore capo della Dda di Napoli, Federico Cafiero De Raho, magistrato simbolo nella lotta alle mafie in una delle terre più martoriate dalla malavita e dal malaffare.

Alla presentazione del libro è seguta una visita al bene confiscato al pentito della camorra Dario De Simone, in via Romaniello, sede della Casa Famiglia “Compagnia dei Felicioni”.

Festival Impegno Civile, LiberaMente incontra Cafiero De Raho – VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico