Succivo

Pd: “Giunta inetta ed incapace”

 SUCCIVO. Dopo un anno di assoluto immobilismo quest’amministrazione ha evidenziato i propri limiti, ormai non più sopportabili.

I nostri amministratori, anzichè preoccuparsi di risolvere le tante gravi emergenze del nostro paese ( viabilità, ambiente, servizi sociali, giovani, ecc.), si sono adoperati solo per la difesa dei loro privilegi, con pratiche politiche clientelari, moralmente inaccettabili. Tuttavia, hanno la faccia tosta di restare attaccati alle poltrone senza rendersi conto che sempre più famiglie sono in difficoltà, e che tutto il territorio Succivese è allo sbando.

In questa situazione, sempre più degradante ed umiliante, il Sindaco e la sua giunta, non si preoccupano, ne sono capaci di definire gli obiettivi ed il programma del loro mandato. Fino ad oggi, l’azione della maggioranza è stata contrassegnata da inadempienze, violazioni ed omissioni gravi sotto il profilo politico-amministrativo.

Un comportamento irresponsabile che ha costretto la Corte dei Conti ad intervenire. Infatti, cari cittadini, la Sezione Regionale della Corte dei Conti si riunirà il 3 luglio 2012 per pronunciarsi sulla situazione economico-finanziaria e sulle gravi irregolarità del nostro comune.

Nella relazione, il magistrato istruttore muove, al Sindaco e alla sua giunta, le seguenti accuse: 1) irregolarità contabili e squilibri strutturali nel bilancio di previsione 2011; 2)inerzia dell’amministrazione comunale nell’adozione dei provvedimenti necessari per il risanamento; 3) attribuzione di incarichi dirigenziali in violazioni di legge; 4) anomalie negli atti, refusi, ecc.

Questo è un fatto gravissimo che provoca ansia e inquietudine in tutti noi. Siamo seriamente preoccupati e non riusciamo a capire quale futuro sarà riservato alla nostra comunità. Pertanto, abbiamo provato a chiedere spiegazioni ai nostri virgulti, ma anche questa volta non c’è stata risposta. Infatti, il Sindaco Tinto (crediamo sia lui il Sindaco) non parla.

Rompe il silenzio solo con l’Abbate o durante i corsi di matrimonio. Il vicesindaco Iovinelli è impegnato ad organizzare gite (ha deciso di fare concorrenza alle locali agenzie di viaggio). L’assessore Pascale è intento a godersi, a Teverolaccio, le bellezze del suo castello. Riguardo ai consiglieri Dell’Aversana e Di Santillo non conosciamo il suono della loro voce.Solo l’assessore Serra, con serietà e competenza, ha dato una risposta. Infatti ci ha detto: ‘Non so niente, non capisco…cosa devo dire?…chiedete a papà, sicuramente vi spiegherà tutto’.

Ma cosa sta succedendo in questo paese, ma cosa hanno commesso di tanto grave i Succivesi per meritarsi questa giunta inetta ed incapace? Grazie per l’imminente dissesto finanziaro, i cittadini ne saranno felici. Il Partito democratico di Succivo invece è tornato tra la gente.

Dopo l’iniziativa ai “cardoni” (che ha riscosso grande successo), sarà in altre zone di Succivo, per registrare lamentele e consigli. Infine, rivolgiamo un invito alla primavera (Mai sbocciata)… Smettetela di giocare alla “setta”, Succivo ha bisogno di risposte. Metteteci la faccia… altrimenti andate a casa.

Pd Succivo

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico