Sant’Arpino

Un premio per il balcone più bello

 SANT’ARPINO. “Metteremo in palio un premio per i cittadini che avranno il balcone più bello”. Ad annunciarlo è il sindaco Eugenio Di Santo

… che, accogliendo e condividendo la proposta fatta dal professor Giuseppe Limone, ha deciso di istituire un vero e proprio concorso che premierà i balconi, le finestre e i cortili più belli del paese. “Leggendo la lettera che il professor Limone ha indirizzato a me e all’assessore Lettera – dichiara Di Santo – ho immediatamente condiviso un’idea a cui io stesso pensavo da tempo. Fin dall’insediamento la nostra amministrazione ha avuto a cuore la cura del verde e dei luoghi pubblici più importanti del nostro comune. La nostra attività amministrativa muove dalla certezza che vivere in un ambiente piacevole vuol dire non solo curare l’aspetto estetico ma anche quello etico. Per questo ho pensato a questo concorso con un’apposita commissione di esperti che sceglierà i vincitori e sono felice che il professor Limone si sia fatto promotore dell’idea”.

“Si tratta – continua – di promuovere la pratica, a partire dagli stessi edifici pubblici, di adornare finestre, balconi e cortili con fiori e piante. Il nostro comune si è sempre caratterizzato per un’attività di programmazione del territorio e per una sensibilità al verde e agli spazi pubblici che và mantenuta e intensificata. E questo ci auguriamo possa porsi anche come esempio per l’intero territorio atellano per un diverso modo di concepire e concretizzare il rapporto fra cittadino e ambiente. Contribuire a dare una diversa visibilità ai propri edifici non è un puro atto esteriore perché può concorrere a un diverso modo di respirare la città”.

“Ognuno – conclude Di Santo – potrà adornare balconi e finestre in base ai propri gusti perché la cura del verde, si sa, non è solo un passatempo ma una vera e propria arte che permette di esprimere la propria creatività. Presto renderemo pubblico il concorso al quale potranno iscriversi e partecipare tutti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico