Sant’Arpino

La Gentile Arte al Trofeo del Vesuvio

 SANT’ARPINO. Un altro grande successo per l’associazione “Asd La Gentile Arte” che ha partecipato alla prima edizione del Trofeo del Vesuvio presso il palazzetto dello sport di Caserta, nella palestra Palafrassati.

Ad accompagnare i ragazzi, oltre ai genitori c’erano il presidente dell’associazione Raffele Castaldi, il maestro Agostino Cosentino e il tecnico Giuseppe Castiglione, che insieme hanno sostenuto i partecipanti in tutto il percorso della competizione durata un giorno intero. Grandissima la soddisfazione per l’esito delle gare e enorme l’orgoglio per l’impegno, la determinazione e l’entusiasmo che hanno dimostrato i ragazzi durante la competizione, affrontata con spirito di partecipazione, allegria e sano agonismo.

“Un altro tassello importante nella storia di questa associazione – dichiara il consigliere Domenico Cammisa – che promuove gli aspetti sani e costruttivi dello sport e soprattutto l’equilibrio e l’autodifesa che sono senza alcun dubbio validi strumenti di crescita per i ragazzi del nostro territorio. La nostra amministrazione sostiene da sempre lo sport che trasmette i valori del rispetto reciproco, della tolleranza, dell’ascolto, della solidarietà, della salute e della sana competizione. Faccio dunque i miei complimenti al presidente Castaldi, al maestro Cosentino e a tutti i partecipanti per aver ottenuto un altro grande successo e aver dimostrato che la determinazione premia sempre e comunque”.

“La nostra soddisfazione – commenta il presidente del Co.D.I. Ernesto Capasso – come Comitato per i Diritti dell’Infanzia, è di aver intrapreso insieme al presidente della Gentile Arte, Raffaele Castaldi, un percorso comune di educazione, prevenzione e crescita rivolto ai bambini e ai giovani del territorio, stipulando una convenzione che si pone come obiettivo la promozione dello sport e del benessere psicofisico dei ragazzi. Lo sport, oltre ad una funzione ludica, svolge anche un’importante funzione culturale che permette una migliore conoscenza delle persone e del territorio. Inoltre aiuta a riscoprire tanti importanti ideali e valori. Per questo è un onore per noi – concludono Cammisa e Capasso – poter collaborare con associazioni come la Gentile Arte che hanno come prerogativa lo sviluppo del bambino attraverso l’equilibrio del corpo, la salute della mente e la formazione del carattere, ma anche attraverso il rispetto delle regole e la capacità di relazionarsi, tutte caratteristiche che si acquisiscono con sane e costruttive attività sportive come quelle promosse dalla società santarpinese”. Tutti coloro che desiderano partecipare e iscriversi ai corsi lo possono fare tutti i lunedi, mercoledi e venerdi dalle ore 18.30 in poi presso la palestra della scuola elementare “De Amicis”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico