Santa Maria C. V. - San Tammaro

Di Muro incontra le associazioni

Biagio Di Muro SANTA MARIA CV. Una riunione affollata, che ha dimostrato la compattezza del gruppo delle associazioni intorno al sindaco Biagio Di Muro e che si è svolta in un clima sereno e costruttivo.

E’ quella che si è tenuta martedì sera, nella sala consiliare di Palazzo Lucarelli a Santa Maria Capua Vetere, con la partecipazione dei rappresentanti dei gruppi che avevano sostenuto la candidatura di Di Muro alla guida dell’esecutivo sammaritano e di numerosi cittadini.

Alla presenza dello stesso sindaco Di Muro, del neo assessore Paolo Busico (accolto con un caloroso applauso) e dell’assessore Donato Di Rienzo, nonché dei consiglieri comunali del gruppo “I sammaritani”, si sono alternati al microfono Mariella Uccella (presidente dell’associazione Rinascita Cittadina), Mariano Di Rienzo (della stessa associazione), Vincenzo Di Felice (presidente dell’associazione Agorà), Donato Trepiccione (in rappresentanza dell’associazione “Ciò che vedo in città”) e diversi cittadini che hanno esposto varie problematiche, fornendo utili suggerimenti e segnalazioni agli amministratori comunali.

“Le associazioni – ha affermato la Uccella – non hanno la funzione di difendere il sindaco e la giunta, ma di fornire continui stimoli all’attività amministrativa e, con questo spirito, è utile che riunioni come quella odierna si svolgano con periodicità costante”. A tal proposito, il sindaco ha annunciato che le associazioni saranno consultate ogni due settimane circa, in incontri snelli durante i quali ognuno potrà fornire il suo contributo di idee all’amministrazione.

Di Rienzo (Rinascita Cittadina) ha illustrato – confermando lo spirito di piena collaborazione delle associazioni con il sindaco – un progetto sul quale sta lavorando direttamente (a titolo gratuito), relativo alla “nursery delle piante” che porterà in città – entro quattro anni, il tempo di crescita degli arbusti – centinaia di nuovi alberi da piantumare senza costi per le casse comunali.

Da parte sua, Di Felice (Agorà) ha sottolineato gli annosi problemi del rione Sant’Andrea, ricevendo ampie rassicurazioni dal sindaco Di Muro sull’attenzione dell’esecutivo cittadino per il popoloso quartiere, a cominciare dal provvedimento relativo all’istituzione di una nuova farmacia nel centro storico del rione.

Tutti i presenti hanno espresso apprezzamento e solidarietà per l’ex assessore Mario Tudisco, incoraggiando il suo successore a continuare nell’azione intrapresa dall’amministrazione per il rilancio della cultura e del turismo in città.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico