San Marcellino

Rifiuti sulla Variante: appello dei Circoli dell’Ambiente

 SAN MARCELLINO. Il coordinamento campano dei Circoli dell’Ambiente e della Cultura Rurale, nella persona del vicecoordinatore regionale Angelo Ardente, nella giornata di venerdì 1 giugno, nel tardo pomeriggio, si è ritrovato sulla variante di San Marcellino, …

… per documentare una situazione che si è verificata e che può essere da pericolo per la circolazione delle autovetture e dei tir che praticano quel tratto di strada nelle più svariate ore della giornata, con l’ausilio dei soci della sezione dei Circoli dell’Ambiente di Casapesenna.

Ardente, al termine del sopralluogo con gli altri tesserati del movimento ambientale, ha commentato: “Il tratto di variante di San Marcellino è da diversi anni sempre al centro dello sversamento illecito di rifiuti e tra cui tutt’ora persistono diversi cumuli di eternit, nonostante la locale amministrazione abbia attuato diverse volte la bonifica della zona, i cosiddetti ‘incivili’ ne fanno da padroni, anche perché c’è il mancato controllo della zona in considerazione. Tristemente, come si evince dalla foto dopo il nostro sopralluogo, nelle prossimità della rotonda c’è stato da un paio di mesi a questa parte uno sversamento illecito di scarti di materiale edile che col passar del tempo ha visto il nascere di erbacce sopra di esso, causando in questo modo la netta riduzione della visibilità e soprattutto aumentando il pericolo di incidente per chi percorre quel tratto di strada. Sia io che la locale sezione di Casapesenna ci appelliamo all’amministrazione guidata dal sindaco Pasquale Carbone affinché il tratto di strada venga ripulito nel più breve tempo possibile, garantendo così la massima sicurezza a chi percorre quella strada, anche perché di sera con la mancanza di illuminazione in quella zona il pericolo aumenta maggiormente, perché quella chiamiamola così ‘montagna’ è possibile vederla e avvistare il pericolo solo quando si arriva a ridosso di essa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico