San Marcellino

Della Corte al sindaco: “O si cambia oppure dimissioni”

Michele Della Corte SAN MARCELLINO. Nel corso del Consiglio comunale del 31 maggio scorso è stato approvato il bilancio consuntivo anno 2010 dal quale è emerso un avanzo di amministrazione pari a 1 milione e 800mila euro.

“Tuttavia, – afferma il consigliere comunale Michele Della Corte – affiora a distanza di qualche giorno una incongruenza alla quale il sindaco dovrebbe dare qualche risposta; ovvero, se il predetto dato di bilancio risulta reale come si spiega che ad oggi il comune non è nelle condizioni di garantire la copertura finanziaria delle somme occorrenti per il pagamento del carburante e delle assicurazioni relative agli automezzi utilizzati per l’espletamento dei servizi di igiene urbana? Se dunque esistono tali difficoltà economiche non si comprendono le ragioni che hanno portato questa Amministrazione a concedere l’ampliamento della pianta dei dirigenti che ad oggi risultano ben sei, a cui bisogna aggiungere l’incarico esterno di responsabile dell’ufficio tecnico affidato all’ingegner Pitocchi”.

“E’ il caso che il sindaco – conclude Della Corte – di fronte a tali questioni prendesse atto delle difficoltà con le quali viene gestita la macchina amministrativa legata e del fallimento del progetto politico. Non è possibile tradire un’intera comunità che immaginava un cambiamento in positivo della gestione comunale. Siamo probabilmente al punto di non ritorno, ovvero o si cambia registro oppure sarebbe cosa saggia rassegnare il mandato e dare ai cittadini la possibilità di poter scegliere un nuovo leader”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico