Orta di Atella

Terzo Memorial “Salvatore Mozzillo”

Francesco D'AmbrosioRaffaele ElveriORTA DI ATELLA. Ancora pochi giorni, e prenderà il via domenica 10 giugno la quarta edizione di “Corri per la Vita”, …

… la gara podistica più amata dagli ortesi, promossa con passione e giustificato orgoglio dall’associazione culturale “Rinascita Ortese”, che per il terzo anno consecutivo lega la manifestazione al ricordo dell’atleta ortese Salvatore Mozzillo, scomparso prematuramente qualche anno fa.

“Con questo appuntamento – spiega Francesco D’Ambrosio, numero uno di Rinascita – intendiamo offrire un importante momento di aggregazione sociale e sportiva oltre ad un imponente veicolo di educazione ai valori della legalità e della solidarietà. Mi preme ringraziare l’intera amministrazione comunale ortese, in particolar modo il nostro primo cittadino Angelo Brancaccio, per la vicinanza e il sostegno evidenziati anche quest’anno, l’amico Raffaele Elveri, che si è tanto prodigato per l’allestimento della gara, l’assessore allo Sport e Cultura, Eduardo Indaco, e tutti i membri di Rinascita, che con abnegazione e assoluto spirito di sacrificio hanno preparato l’evento alla perfezione”.

Nel frattempo, la macchina organizzativa sta mettendo a punto gli ultimi dettagli perché tutto funzioni nel migliore dei modi: poche le novità e tante le certezze per una gara che, oggettivamente, risulta difficile da migliorare. Confermati anche i due punti ristoro che permetteranno agli atleti di ritemprarsi dalle fatiche, gustando un ristoro a base di frutta e bibite offerto dallo sponsor (Macelleria Peppe e Marcone) che ha affiancato l’organizzazione.

“Corri per la Vita” è stata ideata quattro anni fa anche grazie alla risolutezza e alla determinazione di Raffaele Elveri, consigliere comunale delegato alle Associazioni e cofondatore del sodalizio di via Del Vecchio. “Manifestazioni come ‘Corri per la Vita’ – afferma Elveri – sarebbe estremamente riduttivo definirle semplicemente sportive perché si tratta di un vero e proprio evento con finalità di socializzazione, solidarietà e promozione che oramai appartiene alla tradizione della nostra città e che coinvolge centinaia di atleti e appassionati provenienti dall’intera Regione. Un’occasione utile anche per ricordare nel migliore dei modi l’amico podista Salvatore Mozzillo, scomparso prematuramente qualche anno fa”.

Idati confermano la presenza di oltre 400 iscritti con la partecipazione di numerose squadre, tra cui “Runner Atellana”, “Amatori Frattese”, “Club Carolina Raucci”, “Maraton Frattese”. La manifestazione prevede una gara stracittadina che seguirà la classica formula della corsa Competitiva, su un tracciato di 10 chilometri, alla quale si aggiungerà la corsa Amatori, su un circuito di 5 chilometri. La gara, iscritta nel calendario delle attività agonistiche della Fiasp, partirà alle ore 9 da corso San Massimo e toccherà le principali arterie di Orta di Atella. Dunque, oltre alle innumerevoli sfide tra i top runners che cercheranno di migliorarsi, sarà anche l’occasione per i tanti amatori del posto di misurarsi fra loro in una spettacolare e calorosa cornice di pubblico.

Nelle foto, da sin. Francesco D’Ambrosio e Raffaele Elveri

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico