Maddaloni - Valle di Maddaloni

“Guarda che luna”: arte, musica, gastronomia

 MADDALONI. Si terrà l’otto giugno, alle ore 12, nella sala convegni dell’Ente provinciale per il turismo di Caserta, la conferenza stampa di presentazione della rassegna di eventi “Guarda che luna”.

Una serie di appuntamenti che inaugurano l’estate all’insegna dell’arte, della musica e del buon cibo, con l’obiettivo di rivitalizzare e valorizzare il centro storico della città.

La rassegna prenderà ufficialmente il via il 15 giugno, alle 19, con la presentazione nella sala convegni dell’Istituto alberghiero del Villaggio dei Ragazzi, in via Roma. Seguirà alle 20 la mostra “Ingombrart” in via Roma e piazza Ferraro. Un’originale esposizione artistica in cui i protagonisti saranno vecchi frigoriferi trasformati in opere d’arte, a cura di 15 allievi delle accademie delle belle arti di Brera, Roma, Napoli e Reggio Calabria, coordinati dal professor Vincenzo Elefante. La serata sarà allietata dalla musica a cura di “The sign of Jazz” e da un ‘percorso del gusto’ con Slow Food Caserta. Venerdì 22 giugno, dalle 20, sarà invece dedicato alla musica con ‘Invito al viaggio’.

Note band si esibiranno nella suggestiva cornice delle corti e dei vicoli del centro storico: Jazz con Aion trio, rock con ‘MadRock’, musica popolare di Terra di Lavoro con Antico presente e folk-rock con i BellyBluster. Nelle corti si degusteranno diversi piatti tipici locali, con l’allestimento, inoltre, di una mostra d’artigianato. La rassegna si chiuderà venerdì 29 giugno con la terza edizione de “La Mecca Golosa”.

Il centro storico della città calatina sarà interamente dedicato al cibo e alle stelle, con un percorso gastronomico a cura dei ristoratori locali, in piazza Matteotti, invece, all’interno del Villaggio dei Ragazzi, luci spente per osservare il cielo con Astroumac, l’Associazione di astrofili maddalonesi.

A rallegrare la serata clown-giocolieri, danze, musica del gruppo la “Baracca dei buffoni”, mentre, nei punti nodali del percorso (piazza de Sivo, piazza Ferraro, via Roma, piazza della Vittoria) la vera padrona sarà la buona musica: Gianpiero Franco trio, Quartieri Jazz, Endless Dream. E ancora, Edo Notarloberti, Zulù Persico dei 99 Posse ed Enrico Capuano che concluderanno in bellezza la rassegna. Evento Low Budget promosso da: Centro commerciale naturale ‘Antica Calatia’, con il patrocinio dell’Ente provinciale per il turismo di Caserta, del Comune di Maddaloni e dell’Asips dir. artistico: Rosaria della Valle. In collaborazione con: Associazione culturale Lunaria, Astroumac, SlowFood Caserta).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico