Italia

Terrorismo: blitz del Ros contro anarchici Fai

 ROMA. Blitz dei carabinieri del Ros contro appartenenti all’organizzazione anarco-insurrezionalista Fai/Fri (Federazione Anarchica Informale/Fronte Rivoluzionario Internazionale).

Le ordinanze di custodia in carcere sono state emesse dal gip del Tribunale di Perugia nei confronti dei maggiori esponenti dell’organizzazione terroristica accusata di aver effettuato i più recenti attentati con ordigni esplosivi in Italia e all’estero.

Gli arrestati sono accusati di associazione con finalità di terrorismo ed eversione; dell’ideazione e organizzazione degli attentati del dicembre 2009 all’Università Bocconi di Milano e al Cie di Gradisca d’Isonzo (GO); dell’organizzazione e dell’esecuzione degli attentati del dicembre 2011 contro il direttore generale di Equitalia in Roma, la Deutsche Bank di Francoforte e l’Ambasciata greca di Parigi.

Il gruppo di anarco-insurrezionalisti arrestatis avrebbero collegamenti con chi ha rivendicato l’agguato a Genova al dirigente di Ansaldo Nucleare, Roberto Adinolfi. Lo ha riferito il comandante del Ros, generale Giampaolo Ganzer, a SkyTg24 spiegando che “la matrice dell’attentato Ansaldo è la stessa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico