Italia

Lusi: giunta del Senato dice “si” all’arresto

 ROMA. La Giunta per le immunità del Senato, con 13 voti, ha respinto la proposta del relatore del Pdl, Giuseppe Saro, concedendo l’autorizzazione per l’arresto dell’ex tesoriere della Margherita, Luigi Lusi.

Saro, invece, aveva proposto di non concedere l’autorizzazione. In Giunta, a votare per l’arresto sono stati gli esponenti del Pd, dell’Udc, della Lega, dell’Idv e di Api-Fli.

I pidiellini Balboni e Mugnai, non hanno partecipato al voto, chiedendo più tempo per visionare i documenti e la possibilità di approfondire i verbali dell’interrogatorio della segretaria di Lusi; richiesta poi respinta.

“Proporrò all’Aula di autorizzare l’arresto del senatore Lusi. Sono garantista per antica convinzione. In questo caso garantire i diritti di tutti e garantire le istituzioni vuol dire prima di tutto evitare ogni forma di impunita”, ha detto Marco Follini, presidente della Giunta per le autorizzazioni a procedere del Senato.

Intanto, Maurizio Gasparri, capogruppo del Pdl al Senato, ha fatto sapere che in aula indicheranno ai loro senatori di votare secondo la propria coscienza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico