Italia

Esodati, Bonanni attacca Fornero: “Dice solo bugie”

Bonanni-ForneroROMA. Sul caso esodati arriva il duro attacco del leader della Cils, Raffaele Bonanni, al ministro del welfare Elsa Fornero.

“La Fornero dice bugie. Non c’è uno scaricabarile tra lei e l’Inps ma è il ministro che ciurla nel manico, e dice bugie quando afferma che non ha i numeri sui lavoratori esodati”, tuona Bonanni in occasione della conferenza nazionale per il lavoro indetta a Napoli dal Partito Democratico. Per il segretario della Cisl, “Fornero farebbe bene a chiedere a tutti i suoi uffici i dati, perché l’Inps li riceve in seconda battuta”. “Che ci sia una disinformazione così grave – sottolinea il sindacalista – è un fatto così grave che dà il segno della situazione che ci troviamo a dover fronteggiare”.

Da qui l’appello di Bonanni al segretario del Pd, Pier Luigi Bersani: “Dateci una mano per riuscire a dare risposta a quelle persone che da cinque mesi ci chiedono se sono ancora lavoratori o pensionati”. Tuttavia, Bersani cerca di non gettare benzina sul fuoco, anzi plaude all’operato del governo Monti. “Ho sentito parole finalmente consapevoli anche da parte del governo sui lavoratori esodati”, dice Bersani, che intravede una soluzione per la vicenda: “Stiamo insistendo da tempo, ed abbiamo una proposta di legge che può andare in direzione di una soluzione”.

Secondo Bersani, le parole della Fornero (“Chiamiamo gli esodati persone in via di salvaguardia”) rappresentano “un passo avanti linguistico e concettuale. Noi chiediamo che alle nuove norme sul mercato del lavoro vengano affiancate immediatamente ulteriori misure per risolvere la questione esodati”.

Anche il viceministro del Lavoro, Michel Martone, chiedendo di aspettare l’intervento della Fornero in programma martedì alla Camera, rassicura: “Riferire il numero preciso degli esodati è difficile. Il governo si è impegnato a trovare una soluzione. Tutto è perfettibile, il governo ne è consapevole”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico