Esteri

Norvegia: chiesto internamento per Breivik

 OSLO. Pur essendosi sempre dichiarato sano di mente, i magistrati norvegesi hanno chiesto oggi al tribunale di dichiarare incapace di intendere e di volere Anders Behring Breivik e di internarlo in un istituto per malati mentali.

Breivik, responsabile della strage in Norvegia dello scorso anno in cui uccise 77 persone, per la maggior parte adolescenti in un campo estivo del partito laburista, ha sempre sostenuto di aver compiuto quella carneficina per difendere i norvegesi combattendo contro i sostenitori dell’immigrazione musulmana.

Se la corte dovesse accogliere le richieste della procura, Breivik potrebbe essere internato indefinitamente, essere curato e il suo caso essere sottoposto a revisione ogni tre anni.

Un team ha dichiarato Breivik uno psicotico paranoide schizofrenico, mentre un altro ha concluso che soffre di un disturbo della personalità narcisistico ma che non è psicotico e che quindi può avere responsabilità penali. I giudici arriveranno al verdetto il prossimo 24 agosto.

Breivik, che si è sempre dichiarato di non voler essere giudicato non sano di mente, ha fatto sapere che nel caso in cui dovesse essere giudicato pazzo presenterà appello.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico